Sulle tracce di Hy-Brasil, l’altra Atlantide

Sulle tracce di Hy-Brasil, l’altra Atlantide

- in Archeologia Misteriosa
2569
0
Hy_Brasil
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+9Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Quando si parla di civiltà sepolte e leggende sottomarine viene subito in mente Atlantide.

Tuttavia, l’isola perduta di Hy -Brasil è altrettanto intrigante ed è stata descritta da alcuni viaggiatori.
Hy- Brasil è anche trascritta come Hy – Breasal , Hy -Brasile , Hy – Breasil , Brazir ed altre correlazioni. Il nome stesso della nazione sudamericana (Brasile) potrebbe avere proprio avuto origine da Hy-Brasil. L’immagine al centro della bandiera brasiliana è rappresentata da un cerchio con un canale vi passa dentro. E’ lo stesso simbolo di Hy – Brasil così come descritta sulle prime mappe.
Il nome di Hy -Brasil potrebbe derivare dal Medioevo brasiliano e sembrerebbe indicare un raro colorante rosso. Il colorante potrebbe aver acquisito il nome dalla leggendaria isola, o viceversa.
In alternativa, il nome Hy – Brasil, denominata anche l’Isola Fortunata, potrebbe derivare da un antico vocabolo irlandese, BREAS, che significa nobile o fortunato.
Nel folklore, l’isola prende il nome da Breasal, l’Alto Re del Mondo della storia celtica .
Hy- Brasil è stata rilevata sulle mappe già nel 1325, quando il cartografo genovese Dalorto collocò l’isola nella parte occidentale dell’Irlanda.
Su alcune mappe del 15 ° secolo, le isole delle Azzorre sono descritte come Isola de Brazil o Insulla de Brazil .
Dopo il 1865 , Hy -Brasil appare su alcune mappe, ma la sua posizione non può essere verificata .
Indipendentemente dal nome e dalle sue origini, la storia dell’isola è coerente: è la casa di una civiltà ricca e progredita. Coloro che visitarono l’isola raccontano di torri d’oro, architetture complesse, animali e piante in abbondanza, cittadini molto ricchi e longevi
Le leggende su Hy -Brasil sono estremamente affascinanti. Ad esempio, si narra che l’isola è interamente avvolta dalla nebbia o che si trovi sui fondali dell’oceano ed emerge in superficie una volta ogni sette anni.
L’isola è stata visitata da molte persone per secoli. Sia San Barrind che San Brendan visitarono l’isola durante i loro viaggi e fornirono analoghe descrizioni di Hy -Brasil, che soprannominarono la “Terra Promessa “.
Uno dei più famosi visitatori di Hy – Brasil fu il capitano John Nisbet di Killybegs. Lui ed il suo equipaggio si trovavano in acque familiari, ad ovest dell’Irlanda, quando furono avvolti da un banco di nebbia. A causa della nebbia e della scarsa visibilità, la nave si avvicinò troppo agli scogli. L’imbarcazione si arenò e quattro membri dell’equipaggio scesero a terra per visitare Hy -Brasil .
Trascorsero sull’isola un’intera giornata e tornarono a bordo con argento ed oro donatogli da un vecchio abitante. Al ritorno dell’equipaggio in Irlanda, una seconda nave salpò seguendo il medesimo percorso, sotto il comando di Alexander Johnson .
Anche questa imbarcazione si imbattè nell’ospitale isola di Hy -Brasil e quando l’equipaggio tornò in Irlanda confermò i racconti del capitano Nisbet.
L’ultimo avvistamento documentato di Hy -Brasil è datato 1872, quando l’autore TJ Westropp e diversi compagni videro apparire l’isola che poi sparì improvvisamente. Questo è quanto affermò Westropp, che aveva portato con sè la madre ed alcuni amici.
I ricercatori e gli archeologi hanno cercato nei luoghi più probabili ad ovest dell’Irlanda, e vi sono prove che in quella zona esistevano alcune isole. Conchiglie in acque poco profonde sono state individuate a Porcupine Bank , un po ‘ a nord ovest della più probabile ubicazione di Hy -Brasil. Conchiglie simili sono state scoperte ancora più a nord, a Rockhall .
In sostanza, esistono prove del cambiamento di masse di terra in quella parte dell’Oceano Atlantico.
La caratteristica geografica più particolare di Hy -Brasil , è che sembra disegnata sulle mappe come un cerchio perfetto, con un canale semi- circolare che lo attraversa al centro. La forma circolare dell ‘isola è stata confermata sia da San Barrind chee Brendan , che attraversò l’isola per determinarne il perimetro.
Anche se Hy – Brasil non ha la fama di Atlantide , ha una storia vale la pena approfondire.

Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+9Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

TRE PROBLEMI DA RISOLVERE PER TROVARE ATLANTIDE

Condividi articolo000 Quello di Atlantide, è forse il