FANTASMA DI CAGLIOSTRO A PALAZZO BATISTA

FANTASMA DI CAGLIOSTRO A PALAZZO BATISTA

- in Fantasmi
908
0
Fantasmi-palazzo-Balista-Cagliostro

FANTASMI A PALAZZO BATISTA A ROVERETO. POTREBBE TRATTARSI DI CAGLIOSTRO.

Il palazzo Batista, a Rovereto è noto per avere ospitato Giuseppe Balsamo, al secolo Conte Cagliostro. Come è noto, Cagliostro era un famoso alchimista ed esoterico che, per un certo periodo e prima di cadere in disgrazia, godette della fiducia e del rispetto dei dignitari dell’Europa del XVIII secolo. Il suo nome ispirò molte leggende, tanto in vita che successivamente alla morte. Torniamo a palazzo Batista. Durante lavori di restauro della splendida struttura nobiliare, alcuni operai della ditta Marsilli avrebbero visto strane presenze aggirarsi nella struttura risalente al 1711. In particolare, sono stati notati strani rumori, luci anomale ed intermittenti, voci ed inspiegabili suoni di passi. Palazzo Batista è certamente un luogo ideale, tra storia e suggestione, per l’avvistamento di fantasmi. Il grande portone d’ingresso è connotato da segni realizzati con porfidi di diverso colore e, tra di esse, è possibile notare un grande pentacolo, simbolo eccelso della tradizione esoterica.

Nell’atrio, sono presenti tre inquietanti arcate, le cui chiavi di volta riproducono tre maschere dalle sembianze demoniache. Palazzo Balista fu costruito da Nicolò Rosmini e divenne famoso perché ospitò il Conte Cagliostro, vissuto nella seconda metà del 1700. In pochi credono alla storia dei fantasmi e forse si tratta di un’abile mossa di marketing. Ad ogni modo, a Rovereto esiste questa bella ed affascinante struttura, indipendentemente dalle strane presenze che vi albergano. Il Conte Cagliostro, dopo aver trascorso un’infanzia complicata, fu considerato eretico dalla Chiesa e condannato al carcere a vita. Egli era mago, guaritore e alchemico. Ma, soprattutto, fu una persona molto scaltra ed i suoi decantati poteri erano non hanno mai avuto riscontro scientifico. Il credito di cui godette potrebbe essere un fattore intuitivo il possesso di un carisma non comune e forse il segno di reali poteri esoterici. Sta di fatto che tra le mura del Palazzo Batista, la sua anima inquieta sembra ancora agitarsi e poter rivelare nuove sorprese.

 

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

LA SEDIA MALEDETTA DI THOMAS BUSBY

THOMAS BUSBY E LA MALEDIZIONE DELLA SEDIA IN