I fantasmi del Volo 401

I fantasmi del Volo 401

- in Fantasmi
950
0
volo 401
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

I Fantasmi del Volo 401.

L’ Eastern Air Lines Flight 401 (Volo 401) lasciò l’aeroporto JFK di New York, diretto al Miami International Airport, il 29 dicembre 1972. A bordo dell’ L-1011 si trovavano 163 passeggeri e 13 membri dell’equipaggio. Il volo era sotto il comando del capitano Robert Loft , 55 anni, un veterano dell’Airline orientale. L’equipaggio comprendeva il Primo Ufficiale Albert Stockstill , 39 anni ed il secondo ufficiale (ingegnere di volo) Donald Repo , 51 anni.

Il volo 401 partì alle 21:20 e l’equipaggio ed i passeggeri effettuarono un volo regolare fino a 23:32. In quel momento , il volo era vicino alla sua destinazione in Florida e l’equipaggio cominciò a prepararsi per l’atterraggio . Il primo Ufficiale Stockstill notò che l’indicatore del carrello di atterraggio non si illuminava . Gli altri membri dell’equipaggio, assistiti da Stockstill , furono distratti da quell’inconveniente. Mentre l’equipaggio si concentrava sull’indicatore del carrello di atterraggio, l’aereo precipitò.

Stockstill morì sul colpo mentre l’aereo si schiantò sulle paludi della Florida Everglades . Il capitano Robert Loft ed il secondo ufficiale Donald Repo sopravvissero allo schianto , ma per poco tempo. Il capitano Loft morì prima di poter essere tirato fuori dalle macerie . L’ufficiale Repo morì il giorno dopo.

Delle 176 persone a bordo , ne morirono 101.

Frank Borman , prima di diventare amministratore delegato della Eastern Airlines , arrivò sul posto dopo l’incidente per assistere e coadiuvare i soccorsi.

Nei mesi successivi, i dipendenti della Eastern Airlines segnalarono molti avvistamenti dei defunti membri dell’equipaggio Loft e Repo a bordo di un altro L-1011 . Alcune parti dell’aereo 401 erano state recuperate dopo lo schianto del volo 401 e rimontate in un altro L-1011 in servizio . L’avvistamento dei fantasmi di Repo e Loft venne segnalato da membri dell’equipaggio e da coloro che li conoscevano. La Direzione dell’Airlines orientale minacciò il licenziamento dei dipendenti catturati dalla diffusione della storia dei fantasmi.

Da questo momento, le voci dell’avvistamento dei fantasmi dei due ufficiali si diffusero in lungo e in largo . Televisioni e libri raccontarono e raccontano questa storia inquietante. Frank Borman, dirigente della Eastern Airlines definì quelle storie “spazzatura” e fu fortemente critico nei riguardi della serie televisiva prodotta nel 1978 (I fantasmi del volo 401), denunciando i produttori per diffamazione.

Nonostante ciò, gli ex dipendenti Eastern Airlines insistono ancora fino ad oggi di aver visto i fantasmi di Loft e Repo a bordo dell’altro L-1011 . Successivamente, vennero rimosse le parti del 401 che erano state installate nell’L-1011. Dopo la rimozione, i fantasmi di Repo e Loft non vennero più avvistati.

Dopo l’incidente del 1972, si è scoperto che l’indicatore luminoso che aveva distratto l’equipaggio del Volo 401 era stato causato da una lampadina bruciata. Il carrello di atterraggio poteva essere abbassato manualmente con o senza la luce . L’incidente era dovuto ad un errore dell’equipaggio . Si dice che questa è la ragione per cui i fantasmi di Loft e Repo del Volo 401 appaiono in altri voli. Per mantenere  i voli futuri sicuri da errori umani .

Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

LA LEGGENDA DEL FANTASMA DI BETSY BEAUMONT

Condividi articolo000 Quella del fantasma di Betsy Beaumont