Il mistero della Strega di Bell

Il mistero della Strega di Bell

- in Fantasmi
1652
0
Strega_di_Bell
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

IL MISTERO DELLA STREGA DI BELL

Nessuna storia di fantasmi ha mai suscitato l’immaginario collettivo americano così come la leggenda della Strega di Bell.

John Bell e Lucy Williams si sposarono nel 1782 . Si stabilirono in una fattoria nel North Carolina dove costruirono la loro famiglia. Ebbero 4 figli . Dopo una serie di disavventure e disagi economici , decisero di spostarsi ed abbandonare la fattoria. Nel 1805 , si trasferirono al ” Barren Plains ” nel Tennessee ,  zona ora conosciuta come Robertson County.

La famiglia Bell si ambientò immediatamente nella nuova casa , e John divenne un agricoltore di successo , un membro di spicco della comunità , nonchè anziano della Chiesa Battista Red River . La coppia ha aggiunto una figlia ed altri due figli alla famiglia .

Nel 1817 , le cose cominciarono a declinare rapidamente per la famiglia Bell. John Bell era perseguitato da una strana creatura che si aggirava nei campi. Una sera, rientrando a casa, sentì forti rumori, come colpi di martello sui muri esterni della casa Bell.  Questi episodi si intensificarono nei mesi successivi. I rumori divennero più frequenti ed assordanti. John cercò di individuare l’origine o la creatura che provocava quei disturbi ma, ogni volta che interveniva, era sempre troppo tardi.

I bambini cominciarono a lamentarsi perchè le loro coperte venivano strappate nella notte. Canti, lamenti, rumori e grida cominciarono a manifestarsi nella casa.

Betsy , la figlia , cominciò ad essere brutalizzata da un’entità invisibile . L’ inquietante creatura, da allora conosciuta dalla comunità come la ” Strega di Bell , ” divenne sempre più aggressiva e violenta,  fino a quando il 19 dicembre 1820 , John Bell svenne e cadde in uno stato simile al coma .

La mattina John Bell morì e la sua famiglia  trovò una misteriosa bottiglietta contenente un liquido sconosciuto. Alcuni gatti della fattoria morirono immediatamente ingerendo quel liquido. La strana entità invisibile manifestò atti che la rendevano responsabile della morte di John Bell.

La Strega di Bell svanì ma promise di ritornare dopo 7 anni . Nel frattempo , dove era finita?

Sotto la proprietà di Bell si trova una grotta . Poco si sa su questa grotta dagli archivi storici della Strega di Bell . Forse la grotta veniva utilizzata per lo stoccaggio , forse i bambini di tanto in tanto vi si recavano per giocarci , o forse era davvero una porta per l’inferno . Forse la Strega di Bell si era semplicemente ritirato nel comfort tra passaggi di calcare e camere private .

I visitatori della Grotta Della Strega di Bell  possono fare le proprie determinazioni. Alcuni hanno sentito delle voci lontane, in zone inaccessibili della grotta . Altri hanno avvertito un peso opprimente che che li ha fatti tracollare sul suolo. Luci e globi luminosi sono stati visti svolazzare in tutta la grotta e nel cielo durante la notte .

Si narra che un tempo, nella grotta, fossero state sepolte le ossa del figlio di una donna americana.  Questi resti furono profanati ed asportati. Alcuni visitatori sono convinti che asportare frammenti di roccia o ciottoli dalla grotta possa porta e a conseguenze gravissime per se stessi e le loro famiglie.

Forse la cosa più preoccupante è che  molti visitatori hanno scattato delle foto e scoperto che alcuni degli ospiti non appaiono nelle immagini. In alcune foto, appaiono elementi non presenti al momento dello scatto ovvero altri risultano non presenti quando la foto viene elaborata.

La leggenda della Strega di Bell è una storia vera ed  una delle manifestazioni paranormali meglio documentate in America .

La fattoria Bell esiste tuttora, ma la famiglia Bell non ne è più proprietaria possiede e non è aperta al pubblico .

La Grotta della Strega di Bell si trova appena fuori Keysburg Road, in Tennessee . E ‘ aperta al pubblico per visite guidate solo su appuntamento ed è quotata al Registro Storico Nazionale dal Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti .

Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

LA LEGGENDA DEL FANTASMA DI BETSY BEAUMONT

Condividi articolo000 Quella del fantasma di Betsy Beaumont