MAHASHTA MURASI. L’UOMO PIU’ VECCHIO DEL MONDO

MAHASHTA MURASI. L’UOMO PIU’ VECCHIO DEL MONDO

- in Scienza inspiegabile
4571
0
mahasta-murasi
Condividi articoloShare on Facebook6Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

La storia dell’uomo è una lotta contro il tempo. Tutti gli individui anelano all’immortalità, talvolta affidandosi a convinzioni religiose che la propongono, altre volte al foscoliano ricordo che di noi avranno le generazioni future. Resta il fatto che, come affermava Simone Di Beauvoir, “tutti gli uomini sono mortali” e la ricerca dell’elisir di lunga vita rappresenta una prospettiva illusoria più che pragmatica.

Un giorno, forse, la scienza genetica decodificherà il processo che porta all’invecchiamento, riuscendo a rallentarlo e forse bloccarlo definitivamente.

A fronte di ciò, nel mondo esistono individui che inconsapevolmente, inspiegabilmente hanno una vita più lunga degli altri.

Uno di questi è Mahashta Murasi, uomo indiano di Varanasi che sostiene di avere 180 anni ! Avete capito bene, quasi due secoli di età.

Fino ad oggi, secondo il Guinnes Dei Primati, la donna più anziana al mondo è stata Jeanne Calmente, cittadina di nazionalità francese, morta nel 1997 a 122 anni e 164 giorni di età. D’altro canto, l’uomo più longevo è Jiroemon Kimura, morto del 2013 a 116 anni e 54 giorni di età.

Questi dati rischiano di essere letteralmente stravolti da Mahashta Murasi. L’uomo afferma di essere nato a Bangalore (India) il 6 gennaio nel 1835, Nel 1903 si sarebbe trasferito a Varanasi, ove ha esercitato la professione di calzolaio fino fino a quando è andato in pensione, all’età 122 anni. Il racconto di Mahashta Murasi sembra trovare conferma nei documenti offerti dalle autorità indiane.

Ci si chiede. Per quale motivo non è ufficialmente dichiarato come l’uomo più vecchio del mondo? La risposta risiede nel fatto che i documenti a supporto delle sue affermazioni non hanno valore certificativo e riesce difficile, se non impossibile, accertarne l’autenticità.

Mahashta Murasi, tuttavia, ricorda, con dovizia di particolari, fatti ed eventi verificatisi un secolo e mezzo fa. Ha avuto molti figli, nipoti e pronipoti, tutti ormai deceduti.

Alcuni siti internet, recentemente, hanno affemato trattarsi di una bufala divulgata da una testata non affidabile. Tuttavia, se la vicenda verrà confermata in ambito scientifico, saremmo in presenza di uno dei fatti più inspiegabili della realtà fisica.

Condividi articoloShare on Facebook6Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

LA LIQUEFAZIONE DEL SANGUE DI SAN GENNARO

Condividi articolo000 Nella Cattedrale di Santa Maria Assunta,