Il Kenya impianterà microchip nella corna dei rinoceronti

Il Kenya impianterà microchip nella corna dei rinoceronti

- in Animali
377
0
rinoceronti
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Rinoceronti e Microchip. Con solo 1.000 rinoceronti rimasti nel paese, le autorità stanno adottando nuove misure per dissuadere i bracconieri.

Secondo le nuove proposte, i rinoceronti in Kenya avranno un microchip inserito nel corno .

Il bracconaggio in Kenya è diventato un  problema sempre più grande nella regione e si spera che la mossa aiuterà a catturare o scoraggiare coloro che illegalmente uccidono gli animali per appropriarsi delle loro corna.

” I bracconieri sono sempre più sofisticati nel loro approccio, ” ha detto Paul Udoto del Kenya Wildlife Service ( KWS ) . ” Quindi , è fondamentale che gli sforzi di conservazione tendano ad abbracciare l’uso della tecnologia più avanzata per contrastare l’uccisione di fauna selvatica. “

Il World Wildlife Fund ha donato al Kenya i microchip insieme con gli scanner necessari per leggerli ad un costo di $ 15.000. Una volta che microchip sono stati impiantati ai rinoceronti sarà possibile per la polizia di rintracciare i corni di rinoceronte  di perseguire i responsabili.

” Gli investigatori saranno in grado di perseguire ogni caso di bracconaggio, recuperare e confiscare i corni degli animali.

La nuova tecnologia diventa un aspetto probatorio cruciale, e contribuirà ad aiutare la pubblica accusa nel contrasto del bracconaggio.

Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

I gatti possono scoprire e risolvere delitti

Condividi articolo000 Una ricercatrice italiana sta elaborando un