ANTICHI GEROGLIFICI SUL PIANETA MARTE?

ANTICHI GEROGLIFICI SUL PIANETA MARTE?

- in Spazio e Astronomia
814
0
marte-geroglifici-egizi
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Le foto scattate su Marte dalla sonda Curiosity proliferano sempre di più nel web. Gli ufologi vi hanno individuato resti fossili, umanoidi, cucchiai, una statua del Budda e finanche una salamandra.

Una delle “anomalie” più recenti è rappresentata da una roccia marziana la quale presenta incisi strani segni simili a geroglifici. Gli ufologi ne sono certi ed affermano trattarsi dei resti di un’antichissima civiltà marziana.

geroglifici-marte
Dettaglio delle incisioni simili a geroglifici

Gli interpreti del mistero si spingono oltre. La straordinaria somiglianza tra i segni marziani ed il linguaggio egizio dimostrerebbe che un tempo Marte e la Terra siano stati in contatto. Anzi, è altamente probabile (affermano tali studiosi) che antiche civiltà marziane abbiano colonizzato la Terra, portandovi la vita. Il pianeta Marte, centinaia di milioni di fa, pullulava di vita ed era abitato da civiltà intelligenti ed altamente progredite. Il pianeta sarebbe stato distrutto da un cataclisma, da un’esplosione nucleare o da un evento cosmico. Alcuni sopravvissuti avrebbero, per salvare la loro specie, deciso di approdare sul nostri pianeta ancora inabitato, portandovi la vita ed il loro sistema di conoscenze. Il popolo egizio non sarebbe altro che la progenie dei nostri antenati marziani, così come le divinità di cui parlano la Bibbia ed i testi sumeri.

Queste teorie sono stimolanti e, probabilmente, sono più scientifiche del c.d. creazionismo. Ed hanno un punto a loro vantaggio. Il genere umano sembra comparso immediatamente ed inspiegabilmente sulla Terra e tutte le civiltà terrestri delle origini sembrano avere un denominatore comune.

Siamo certi che Marte riserverà ulteriori sorprese.

Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

SCOPERTO NUOVO SISTEMA SOLARE CON PIANETI SIMILI ALLA TERRA

Condividi articolo000 La ricerca di vita nell’Universo è