Asteroide potrebbe collidere con la Terra nel 2032

Asteroide potrebbe collidere con la Terra nel 2032

- in Spazio e Astronomia
336
0
impatto asteroide
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Asteroide 2013. L’asteroide denominato 2013 TV135 è stato scoperto da astronomi ucraini all’inizio di questo mese .

I media hanno già lanciato l’allarme. Un asteroide gigante sfreccia ad elevata velocità verso la Terra. Alcuni titoli evocano l’imminente apocalisse e la distruzione del pianeta. La data di collisione dovrebbe essere il 2032 .

Se ciò dovesse verificarsi, il pianeta potrebbe essere letteralmente spazzata via.

Per quanto la scoperta del meteorite possa essere intasteroide collisione terraeressante, in realtà le probabilità d’impatto non sono così elevate. La possibilità di una collisione effettiva è stata stimata in 1 su 63.000.

Gli scienziati sono comunque impegnati a studiare la traiettoria dell’asteroide. Si tratta di calcoli non particolarmente agevoli, ma indispensabili per ponderare e misurare i rischi effettivi.

Ragionando in termini inversi, la probabilità che non si verifichi alcun impatto nel 2032 è del 99,998 per cento.

Don Yeomans della NASA , responsabile del Object Program Office Near-Earth ha riferito “Dalle successive osservazioni mi auguro di potere essere in grado di escludere del tutto il rischio di una collisione”.

Tuttavia, anche di fronte a possibilità di impatto così ridotte, quel piccolo ed infinitesimale rischio desta allarme e preoccupazione.

A questo, occorre aggiungere le oggettive difficoltà di determinare, in termini certi e precisi, la traiettoria che può seguire un asteroide che dista miliardi chilometri dalla Terra, la cui velocità e direzione possono subire variazioni imprevedibili a causa di eventi cosmici.

Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

IL MISTERO DELL’ESAGONO DI SATURNO. EVENTO NATURALE O ARTEFATTO?

Condividi articolo000 IL MISTERO DELL’ESAGONO DI SATURNO Saturno