La sonda Philae atterra con successo sulla cometa 67P

La sonda Philae atterra con successo sulla cometa 67P

- in Spazio e Astronomia
813
0
philae-rosetta-cometa-67p

Il lander Philae, aggangiato alla sonda spaziale Rosetta, è approdato sulla superficie della cometa 67p.

E’ un evento storico. Il successo di un’operazione epocale, raggiunto grazie alla sinergia di diversi gruppi di lavoro a livello internazionale.

La stazione spaziale di Darmstadt (Germania) ha celebrato con entusiasmo il successo della missione.

Il lander, che ha viaggiato a più di 6,4 miliardi km con la sonda Rosetta durante un viaggio durato 10 anni, è riuscito con successo ad ancorarsi alla cometa ed atterrare sul suo suolo.

Questo è un grande passo per la civiltà umana“, ha detto il direttore generale dell’ESA, Jean-Jacques Dordain.

La situazione poteva avere un epilogo diverso, poichè la sonda ha accusato problemi di propulsione durante la discesa che avrebbero potuto compromettere la missione. Alla fine, tutto è andato per il meglio, o quasi.

Philae, infatti, è atterrata a distanza di quasi cento chilometri dal punto preventivato. Nonostante ciò, si tratta di un risultato incredibile. Basti pensare che la sonda doveva atterrare su una cometa in movimento e seguendo una traiettoria studiata su parametri e distanze spaziali parzialmente non preventivabili.

La sonda, attraverso le sue operazioni, potrà rendere preziosissime informazioni sull’origine del Cosmo e, si spera, anche sull’origine della vita nell’Universo.

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

SCOPERTO OSSIGENO SU MARTE

In un recente comunicato del mese di Novembre