Trovato un “mondo perduto” in Australia

Trovato un “mondo perduto” in Australia

- in Natura
679
0
Australia_mondo_perduto
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Diverse nuove specie di vertebrati sono state trovate in una regione isolata del nord Australia .

Australia. La scoperta del “mondo perduto” è stata fatta da Conrad Hoskin,  che era accompagnato da una troupe cinematografica del National Geographic lungo i campi della montagna di Cape Melville sulla penisola di Capo York .

Si ritiene che la regione sia rimasta isolata per milioni di anni e sia sede di una pletora di creature strane e insolite .

Tra queste sono state individuati  tre nuovi vertebrati tra cui un geco-foglia , uno scinco dorato ed un nuovo tipo di rana . “Tovare  tre nuove e distinte specie di vertebrati è un fatto rarissimo e sarebbe sensazionale e sorprendente anche se accadesse in Nuova Guinea (regione poco esplorata), figuriamoci in Australia, terra che conosciamo abbastanza bene”, ha riferito Hoskin .

La zona è particolarmente impervia ed è disseminata di un gran numero di massi giganti, della dimensione di vetture . Le spedizioni precedenti nella regione sono state alquanto limitate e ad oggi rimane ancora in gran parte inesplorata.

” Tutti gli animali di Cape Melville in Australia sono incredibili, per la loro capacità di persistere per milioni di anni nella stessa zona e di non estinguersi .

Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Nuova era glaciale in arrivo

Condividi articolo000 Una foto pubblicata dalla Nasa lascia