Sangue liquido di Mammut trovato in Siberia

Sangue liquido di Mammut trovato in Siberia

- in Paleontologia
831
0
mammuth sangue
Condividi articoloShare on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

IN SIBERIA E’ STATO RITROVATO SANGUE LIQUIDO DI UN MAMMUT INTRAPPOLATO NEI GHIACCI.

E’ accaduto molte volte di ritrovare resti di animali preistorici (anche in buono stato di conservazione) “ibernati” nei ghiacci . E, quasi sempre, i paleontologi sono andati alla ricerca di tracce di sangue, senza esito.

Ma questa volta, la scoperta và oltre le migliori aspettative. Si tratta di un Mammut che riserva anche una grande sorpresa. Lo scenario è la Siberia.

Una equipe di scienziati ha ritrovato, nei ghiacci della Siberia, i tessuti muscolari di un Mammut, perfettamente intatti. La notizia, ancora più sensazionale, è che, all’interno dei tessuti molli, è presente il sangue allo stato liquido.

Il sangue è stato immediatamente trasfuso in una provetta ed al più presto saranno svolti approfonditi studi ematologici, da cui potranno scaturire preziosissime informazioni.

“Abbiamo messo il campione del sangue del Mammut – dice uno scienziato dell’equipe che ha effettuato il rinvenimento – nel freezer del museo dei mammut. Ancora non si congela alla temperatura di -17°. Dobbiamo studiarlo approfonditamente per poter trarre delle conclusioni”.

Secondo gli esperti, il Mammut ha vissuto 10 mila o forse 15 mila anni fa. E’ morto probabilmente di stenti, dopo essere rimasto bloccato in quella che doveva essere una palude. La Siberia continua a sorprendere.

Condividi articoloShare on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

TESCHIO UMANO RISALENTE A 5 MILIONI DI ANNI FA?

Condividi articolo200 IL MISTERO DEL CRANIO UMANO RISALENTE