Trovato Mammuth “biondo”

Trovato Mammuth “biondo”

- in Paleontologia
355
0
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Scoperti, in Siberia, i resti di un Mammuth dalla peluria bionda perfettamente conservato e risalente a 10 mila anni fà.

L’incredibile e sensazionale scoperta comprova la tesi, sostenuta da alcuni scienziati, secondo cui i Mammuth non erano tutti dalla peluria scura.

L’esemplare è stato simpaticamente battezzato “Mammuth Biondo” e si differenzia dai propri simili solo per la colorazione. E’ l’unico esemplare a possedere questa caratteristica.

Tuttavia, gli scienziati ritengono che la specie era diffusa e che non si è presenza di una anomali genetica.

Il giovane animale (giovane quando era in vita, naturalmente!) sarebbe stato da 9 a 15 piedi di altezza ed aveva ancora intatte le zampe  e la capigliatura.

Daniel Fisher, docente di scienze della terra e dell’ambiente presso l’Università del Michigan, ha detto: “Il reperto conserva l’evidenza di una lotta drammatica per la vita e la morte, con qualche predatore, probabilmente un leone. Ancora più interessante è la presenza di indizi che esseri umani potrebbero avere assistito alla fase iniziale dell’uccisione“.

Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

TESCHIO UMANO RISALENTE A 5 MILIONI DI ANNI FA?

Condividi articolo200 IL MISTERO DEL CRANIO UMANO RISALENTE