L’oracolo di Delfi

L’oracolo di Delfi

- in Storia
1544
0
oracolo-delfi
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+33kTweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

PIZIA E L’ORACOLO DI DELFI

Forse una delle più famose profezie pronunciate da l’Oracolo di Delfi è quella di Creso ‘ sconfitto dall’impero persiano. Secondo Erodoto, Creso , re dei Lidi voleva sapere se doveva condurre la guerra contro il nascente impero persiano. La risposta che ottenne fu che avrebbe distrutto un grande impero se avesse attaccato Persia. Soddisfatto di questa risposta , Creso era pronto ad invadere la Persia. Creso non sospettava nemmeno che il ‘grande impero’ cui faceva riferimento l’Oracolo non era quella di Persia, ma il suo. Il resto , come si suol dire , è storia . Mentre l’autenticità di questa storia può essere discutibile, ciò che è certo è che l’Oracolo di Delfi è realmente esistito. Situata sullo sperone sud- occidentale del monte Parnaso nella valle della Focide, Delphi è stata associata al dio greco Apollo . Secondo la leggenda , la collina era custodita da un serpente gigante chiamato Python, seguace del culto di Gaia (la Terra ) , per centinaia di anni . Dopo aver ucciso Pitone , Apollo stabilì a Delfi il suo santuario. Forse questa leggenda trae origine da eventi reali. Durante il periodo miceneo ( 14 ° 11 ° secolo aC ) , sono sorti piccoli insediamenti a Delfi dedicati alla divinità Madre Terra. Successivamente, il culto di Apollo fu stabilito tra il 11 ° ed il 9 ° secolo aC. Con l’ 8 ° secolo aC , Delfi era conosciuto in tutto il mondo antico per i poteri profetici della Pizia. Tuttavia , fu solo nel secolo successivo che l’Oracolo divenne un’istituzione panellenica, quando il consiglio di Apollo cominciò ad essere richiesto dalle città greche sulle più importanti questioni di stato. Pizia era il nome dato a qualsiasi sacerdotessa che esercitava attività divinatorie nel Tempio di Apollo a Delfi. La sacerdotessa, normalmente, era una donna di oltre 50 anni di età, viveva separata dal marito e vestita in abiti da fanciulla. Secondo Plutarco, che una tempo servì come sacerdote a Delfi, la Pizia entrava per prima nella camera interna del tempio (Adyton). Poi, si siedeva su un treppiede ed aspirava luminescenti esalazioni provenienti da una voragine sulla terra porosa. Questa osservazione è stata confermata dai geologi moderni. A questo punto, la Pizia cadeva in trance e mormorava parole incomprensibili ai comuni mortali. Le sue parole venivano poi interpretate dai sacerdoti del santuario e tradotte in un linguaggio comune, per essere consegnate a coloro che le avevano richieste. Tuttavia, i vaticini erano sempre aperti ad interpretazioni ambivalenti. Questo particolare può essere notato nel caso di Creso.  Vi sono stati altri casi eclatanti. Ad esempio, secondo Erodoto, uno degli oracoli reso agli Ateniesi durante l’invasione persiana del 480 aC è stato “ Il lungimirante Zeus ti offre , Tritogeneia ( Athena ) un muro di legno, / Solo questo resterà intatto e tu potrai aiutare i tuoi figli (Erodoto , Storie , 7,141). Alcuni ateniesi interpretarono il vaticinio alla lettera, concludendo che la profezia si riferisse alla sopravvivenza dell’Acropoli ateniese (circondata da una grande palizzata di legno), altri individuarono nelle navi  il “muro di legno “. Tuttavia, quest’ultima interpretazione non riusciva a dare un senso alle ultime due righe della profezia, “Beato Salamina, vi sarà la morte dei figli delle madri” . Secondo l’ interpretazione ufficiale , se gli ateniesi avessero coinvolnto i Persiani in una battaglia navale , erano destinati a perdere. Nonostante questo apparentemente infausto presagio, un comandante ateniese Temistocle si affermò deciso a sfidare l’oracolo sostenendo che se gli Ateniesi erano condannati , il tono dell’oracolo sarebbe stata più duro. Gli Ateniesi si convinsero, non tanto per l’interpretazione di Temistocle ‘ , quanto per il fatto che sarebbe stato meglio entrare in guerra controi Persiani , piuttosto che non fare nulla , come apparentemente suggerito dall’Oracolo. Come avrete intuito, gli Ateniesi ottennero una vittoria decisiva sui persiani, ed fu un punto di svolta della seconda invasione persiana della Grecia.

Insomma, le profezie dell’Oracolo di Delfi potevano avere un senso ambivalente, ma spettava ai diretti interessati interpretarle ed assumersi la responsabilità delle proprie azioni.

Structured Data, Review
Title: L’oracolo di Delfi
Reviewed by Admin on May 11
Rating: 3.5
Summary: L’Oracolo di Delfi
Description: Forse una delle più famose profezie pronunciate da l’Oracolo di Delfi è quella di Creso ‘ sconfitto dall’impero persiano. Secondo Erodoto, Creso , re dei Lidi voleva sapere se doveva condurre la guerra contro il nascente impero persiano. La risposta che ottenne fu che avrebbe distrutto un grande impero se avesse attaccato Persia.
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+33kTweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Sodoma e Gomorra sono realmente esistite?

Condividi articolo033k0 Sodoma e Gomorra erano due città