ALLARME INVASIONE ALIENA A NEW YORK

ALLARME INVASIONE ALIENA A NEW YORK

- in Ufologia
1432
0
attacco_alieno_new_York

Una spettacolare luce blu ha illumnato i cieli di New York, generando il panico tra i residenti. Si è trattato di un attacco alieno?

Alle ore 21:20 del 28/12/2018 il cielo di New York si è improvvisamente illuminato di azzurro, dopo una forte esplosione cui hanno fatto seguito molteplici boati.

Il pensiero degli cittadini di New York è subito andato ad un probabile attacco alieno o addirittura all’apocalisse. Il panico diffuso insorto in conseguenza dello spettacolare evento, ha costretto il sindaco di New York (Bill De Blasio) ad intervenire con un annuncio ufficiale nel quale ha smentito l’evenienza di un attacco ufo o altri fenomeni di non razionale spiegazione.

In verità, il fenomeno visivo sarebbe stato causato da una esplosione verificatasi nella centrale elettrica Edison ad Astoria, dovuta al malfunzionamento di due trasformatori che ha cagionato un incendio e la  conseguente illuminazione del cielo della metropoli.

L’esplosione è stata talmente forte da far tremare edifici e strutture, generando paura tra gli abitanti, molti dei quali, temendo il peggio, si sono riversati in strada. La colorazione bluastra della fonte luminosa è stata ricondotta al corto circuito verificatosi nella sottostazione della centrale elettrica. Nonostante le sue modeste dimensioni, l’incendio ha avuto un grande impatto sulla città. L’aeroporto di LaGuardia è rimasto chiuso fino alle ore  22:23 locali, con i terminals rimasti al buio perchè privi di elettricità. Lo stesso disagio hanno patito i servizi della metropolitana, prima sospesi e quidi ripristinati dopo gli immediati interventi tecnici.

Durante il parziale e spettacolare black-out, la gente si è riversata in strada, intasando i social networks con video e foto dell’evento, nel tentativo di comprendere la causa e l’origine dell’accaduto.  Taluni hanno alluso alla fine del mondo, altri ad un attacco ufo, ad un evento cosmico, ad un terremoto o attacco terroristico. La luce nei cieli era talmente intensa da far pensare ad un evento catrastrofico di dimensioni globali.

Un pilota dell’aeroporto JFK ha descritto l’incredibile scena e comunicando con la torre di controllo: “Ore 23. Sembra un grande incendio”. “JetBlue 1186, vedi la luce laggiù? Sai di cosa di tratta?”, risponde una voce. “Sì signore, ma non lo sappiamo, mi dispiace. Vediamo questi colori dalle nuvole”, risponde un’altra voce. Il pilota aggiunge: “È al suolo ed illumina il cielo” e la torre chiede: “Non sapete cosa sia?”. “Negativo. Colore verde-blu, non sembra un tipico incendio”.

Dopo poco più di 5 minuti, la luce blu è sparita dal cielo. L’azienda ha dichiarato di aver ripristinato le linee di trasmissione associate all’evento e che si è trattato di un guasto elettrico sull’apparecchiatura di 138.000 volt che ha dato origine al tutto. Tuttavia, secondo le tesi complottiste, si sarebbe trattato di un vero e proprio attacco alieno, abilmente insabbiato dalle autorità nazionali.

 

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

IL MISTERO DEL MOSTRO DI FLATWOODS

IL MISTERO IRRISOLTO DEL MOSTRO DI FLATWOODS Il