Un documentario tedesco cerca di risolvere l’incidente di Roswell

Un documentario tedesco cerca di risolvere l’incidente di Roswell

- in Ufologia
657
0
roswell-ufo-documentario
Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Un nuovo documentario edito dai networks tedeschi sostiene che l’oggetto volante non identificato che si è schiantato a Roswell era un velivolo sperimentale costruito dai nazisti.

Il presunto schianto di un oggetto volante non identificato in un ranch vicino a Roswell, New Mexico nel 1947 è forse il più noto fenomeno UFO mai registrato.

Polemiche e teorie cospirative hanno circondato l’evento per quasi 70 anni, con spiegazioni alternate ed alternative che vanno dall’ipotesi di una navicella extraterrestre abbattuta dai militari a quella di un innocuo pallone meteorologico schiantatosi sul suolo.

Un recente documentario tedesco propone una spiegazione del tutto nuova al mistero suggerendo che l’oggetto era in realtà una macchina volante segreta di costruzione nazista.

In realtà, sembra provato che scienziati ed esperti armatori tedeschi (che emigrarono negli Stati Uniti dopo la Seconda Guerra Mondiale)  erano riusciti a sviluppare e costruire uno strano ed avveniristico velivolo a forma di campana. Una sorta di antesignano e precursore degli odierni caccia stealth. Tale velivolo sarebbe stato avvistato da numerosi testimoni (tra cui equipaggi dei bombardieri) durante la Seconda Guerra mondiale.

“Io non mi considero un pazzo o una persona eccentrica o incline a fantasie”, ha riferito Georg Klein, ingegnere aeronautico tedesco . “Questo è quello che ho visto, con i miei occhi -. Un UFO nazista

Condividi articoloShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Print this pageEmail this to someone

Facebook Comments

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

SCOPERTE MUMMIE ALIENE A NAZCA?

Condividi articolo000 SENSAZIONALE SCOPERTA A NAZCA. RITROVATI CINQUE