Ylenia Carrisi è viva e si trova in un convento in Arizona

0
55

Il giornale tedesco Freizeit Revue ha condotto una indagine sulla scomparsa di Ylenia Carrisi, figlia di Albano e Romina Power. La rivista ha pubblicato una notizia sconvolgente: “Ylenia Carrisi è viva”. Di seguito i dettagli dello scoop.

Come è noto, Ylenia Carrisi è scomparsa a New Orleans nel 1994. Si è pensato ad un suicidio, un rapimento, un omicidio od una scomparsa volontaria. Nel corso degli anni si sono susseguite notizie di avvistamenti, poi rivelatisi infondati, e sono state seguite diverse piste investigative, condotte dalle autorità di polizia o da detective privati. Tutte prive di risultati apprezzabili.

La bomba rilanciata dal Freizeit Revue si basa su una intervista rilasciata da Warren J. Riley, capo della polizia di New Orleans. Il poliziotto dichiara di essere bene informato sui fatti ed afferma che Ylenia Carrisi non è morta ed è attualmente ospite di un monastero a Saint Anthony, in Arizona. A riprova di queste affermazioni, la rivista tedesca ha pubblicato una foto di Ylenia e del convento che la ospiterebbe.

La tesi proposta da Warren non è isolata ed è stata confermata da un detective della squadra omicidi, Gwen Guggenheim, il quale ha precisato di non potere fornire ulteriori indizi, dal momento che l’indagine è ancora in corso. Inoltre, il convento in cui si sarebbe ritirata la Carrisi non è tenuto ad offrire alcuna collaborazione, trattandosi di una scelta personale della ragazza ed essendo obbligato a serbare il più rigoroso silenzio sull’identità dei propri ospiti.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui