Baba Vanga, profezie per il 2021

0
29

Le profezie di Baba Vanga per il 2021

Baba Vanga, nota mistica di nazionalità bulgara deceduta nel 1966, ha predetto molti eventi che hanno rivoluzionato il mondo, come l’attacco alle Torri Gemelle dell’11 Settembre 2001 e l’ascesa del terrorismo e dell’ISIS. La profetessa è riconosciuta come una delle chiaroveggenti più illuminate e, nel tempo, ha acquisito una notorietà paragonabile a quella di Nostradamus

Le sue doti mistiche, secondo i racconti del tempo in cui visse, avrebbero avuto origine all’età di 12 anni quando, durante una tempesta sulla montagna di Kozhuh, cadde rovinosamente a terra divenendo cieca. Da quel momento, cominciò a manifestare doti medianiche e capacità mistiche sorprendenti.

Baba Vanga non ha lasciato nulla di scritto e le conoscenze che abbiamo su questa straordinaria figura derivano dai racconti di testimoni oculari o da persone che hanno riportato le sue predizioni ed i fenomeni che riusciva a produrre. Vanga affermava di ricevere informazioni da esseri soprannaturali ed invisibili e di essere in grado di “vedere”, come in un film, la vita presente e futura delle persone che si trovavano dinanzi a lei. Solitamente, invitava i visitatori ad offrirle una zolletta di zucchero che utilizzava per attivare i propri poteri e ricevere informazioni profetiche.

Per meglio comprendere la storia di questo personaggio enigmatico, rinviamo ad un precedente articolo pubblicato nel nostro sito sulle profezie di Baba Vanga.

Quali sono le profezie e previsioni di Baba Vanga per l’anno 2021? 

1. Cataclismi e Tsunami

Per il 2021, Baba Vanga ha previsto che cataclismi e tzunami colpiranno l’Asia. Già in passato, la veggente bulgara, aveva predetto il terribile tzunami che, nel 2004, uccise in Asia oltre 220.000 persone. La medesima predizione è ora formulata per il 2021.

2. Apocalisse e Fine del Mondo

Baba Vanga vaticinò che la Terra sarebbe stata assalita da un “invincibile drago” e da “tre giganti”. Questa profezia non è di chiara lettura ed interpretazione, ma molti esegeti ritengono che la profetessa intendesse fare riferimento ad un evento di natura apocalittica che dovrebbe distruggere il mondo, collocandolo nel 2021.

Tuttavia, questa interpretazione si scontra con il contenuto di un’altra profezia della mistica bulgara, secondo cui la fine del mondo non si verificherà prime dell’anno 5079.

3. Cura per il cancro

In una delle sue previsioni, Baba Vanga affermò che all’inizio del ventunesimo secolo sarebbe stata scoperta una cura definitiva per il cancro. L’unica previsione positiva attribuita a Baba Vanga è la scoperta di una cura per il cancro. In realtà, la veggente non offre una data precisa ma, secondo alcuni interpreti, tale evento positivo dovrebbe verificarsi proprio nel 2021.

Il valore delle profezie di Baba Vanga

Scettici e detrattori rilevano che le profezie di Baba Vanga siano alquanto generiche e come vi siano pochissimi riscontri a sostegno delle sue predizioni. Allora, che valore attribuire alle sue profezie?

I sostenitori di Baba Vanga affermano che, nelle sue profezie, vi sia un tasso di precisione dell’85%, anche se non esistono carteggi diretti o scritti elaborati di pugno dalla profetessa. Ciò comporta evidenti difficoltà a verificare, con esattezza scientifica, sia il contenuto delle predizioni che il loro accadimento storico.

Molti esegeti critici evidenziano che Vanga era analfabeta e che le sue previsioni son state trascritte da altri soggetti, i quali avrebbero potuto manipolarle a proprio piacimento, adulterandone l’originale contenuto.

Alcune predizioni assumono dimensione apocalittiche sul futuro del mondo e della nostra galassia, come quelle in cui Vanga predice che, nel 3005, su Marte scoppierà una guerra nucleare che modificherà la traiettoria della Terra, che l’umanità colonizzerà il pianeta Venere nel 2028 e che, nel 2130, gli esseri umani vivranno nelle profondità marine ausiliati dagli alieni.

Resta il fatto che alcune profezie di Baba hanno trovato effettivo riscontro e che non possibile escludere il verificarsi degli eventi da lei vaticinati.