Vita possibile su Encelado, luna di Saturno

0
1427

Encelado, una delle più piccole lune di Saturno, potrebbe ospitare la vita.

La sensazionale scoperta, pubblicata su Science, è stata effettuata anche con l’ausilio del gruppo di ricerca spaziale dell’Università Sapienza di Roma e finanziata dall’Agenzia Spaziale Italiana.

E’ stato appurato che su  Encelado esiste un oceano dal fondale roccioso. La massa dell’oceano sarebbe pari a quella del secondo lago più grande della Terra (ovvero il Lago Superiore) e sarebbe profondo circa 8 chilometri. La natura rocciosa del fondale implica che l’acqua stia a contatto con silicati, condizione essenziale per la vita e reazioni chimiche di natura batterica ed organica.

I dati fanno presumere, con ragionevole margine di certezza, che l’oceano di Encelado ospiti o possa ospitare la vita come noi la intendiamo.

Se confermata da successive indagini, saremmo in presenza di una scoperta unica e dalla portata vastissima. Fino ad ora, l’esistenza di vita su altri pianeti del sistema solare era stata ipotizzata solo come ipotesi di lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui