Scoperta zanzara fossile contenente sangue di 46 milioni di anni

0
1016

Scoperta zanzara fossile contenente sangue di 46 milioni di anni.

Trovato fossile di una zanzara contente sangue. Risale a più di 46 milioni di anni.

La scoperta è unica nel suo genere e rappresenta un passo importante verso il sogno di costruire  un Jurassic Park, in cui il DNA recuperato dal sangue di un insetto preistorico intrappolato nell’ambra viene utilizzato per creare i dinosauri moderni.

Un team di ricercatori del Museo Nazionale degli Stati Uniti,  di Storia Naturale di Washington DC ha comunicato di avere scoperto tracce di sangue in una zanzara. Tuttavia, a differenza del film Jurassik Park, il fossile della zanzara non è incastonato nell’ambra ma in alcuni sedimenti .

Purtroppo è altamente improbabile che il DNA sia sopravvissuto, a causa dell’estrema età del campione. Tuttavia alcune molecole potrebbero ancora essere recuperate.

“Questo dimostra che i sedimenti di una zanzara che succhia il sangue possono essere ben conservati anche in un oggetto  diverso dall’ambra, ” ha detto il ricercatore George Poinar . ” Essa mostra anche che alcuni composti di porfirina nel sangue dei vertebrati possono sopravvivere nelle condizioni giuste per milioni di anni . “

La scoperta è particolarmente rara, perché l’addome rimpinzato di sangue di una zanzara è molto fragile e le probabilità di essere conservato così bene e per così tanto tempo sono estremamente scarse. E’ comunque probabile che il Dna sia parzialmente intatto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui